martedì 4 dicembre 2012

Dream On, Dream On..



E' iniziato dicembre, da un po' ormai.. Il mese è cominciato con una serata tra amici, al concerto di un ragazzo, nostro conoscente. La cosa che mi ha portato a scrivere il post che state leggendo è stata l'affermazione di F., mio amico: "certo, io ammiro davvero molto G. Ha un sogno e lo sta inseguendo." Ecco, questo mi fa riflettere. Vedete, ho sempre creduto che la cosa migliore fosse fare della propria vita quello che si desidera,  che se abbiamo aspirazioni, o come li chiama F. semplicemente "sogni" è giusto proseguire col sogno, andare avanti, fino a realizzarlo? Sarebbe giusto, sarebbe bello. Ma per come stanno le cose oggi, beh, dico anche che bisogna arrangiarsi. Accontentarsi. Ma quanto è giusto privarsi delle proprie aspirazione, ambizioni? Voglio dire, fin da bambino ti chiedono "cosa vuoi fare da grande" e ti insegnano che se ci credi, se ci speri, se ti impegni, puoi realizzare tutto quello che vuoi. 
Detto ciò, pur essendo una persona realista, nonché per niente choosy, per la nostra cara signora Fornero, sono anche un'eterna sognatrice, e spero che ognuno di voi, di noi, che spera di realizzare qualcosa, si impegni vivamente, con tutto sé stesso, e anche se le condizioni non saranno delle migliori, di continuare a crederci e andare avanti, perché alla fine i sogni non si sviluppano dormendo :)



 


Sara

Nessun commento:

Posta un commento